Atto costitutivo dell’Associazione culturale Etica e Sport

I Signori

 

– Roberto Ceschina, nato a Torino, il 9.08.1968 e residente in Strada Antica di Collegno n. 180/int.13; CF: CSCRRT68M09L219Q

– Giorgio Viglino, nato a Cuneo, il 20.11.1939 e residente in Torino corso Inghilterra 43; CF:VGLGRG39S20D205O

– Simona Zamboni, nata a Torino, il 15.04.1968 e residente in Torino; CF: ZMBSMN68D55L219O

Si sono riuniti il giorno venerdì 15 aprile 2011 alle ore 10.00 presso Impianto Massari sito in Via Massari 114 e per mezzo della presente scrittura privata

 

DICHIARANO

 

di costituire, come in effetti con la presente scrittura costituiscono, una Associazione culturale, denominata ETICA E SPORT.

L’Associazione ha sede legale in via Francesco Baracca 24 10147 a Torino e la sede operativa c/o impianto Massari in via Massari 114 Torino

L’Associazione non ha fini di lucro ed ha lo scopo di perseguire le seguenti finalità:

 

  • promuovere le buone pratiche e i comportamenti virtuosi nello sport, in linea con i valori etici di pari opportunità, inclusione sociale, attenzione alla salute
  • creare una rete di soggetti pubblici e privati per definire strategie e programmi comuni relativi alla promozione della pratica sportiva e della cultura etica dello sport
  • promuovere progetti e formazione dedicati all’ approfondimento dei temi relativi allo sport Etico a beneficio della collettività locale, nazionale ed europea
  • contribuire alla conoscenza dello sport come fenomeno culturale nelle scuole, nelle Università e in tutti i luoghi della società civile
  • supportare la diffusione dei temi dello sport etico attraverso la realizzazione di piani di comunicazione sociale, marketing strategico e azioni mirate.
  • promuovere la responsabilità sociale, etica delle imprese pubbliche e private
  • supportare dal punto di vista progettuale, comunicativo, utilizzando le tecniche della creatività, della grafiche e le nuove tecnologie, organizzativo e formativo la realizzazione di eventi sportivi e culturali.
  • creare strumenti e tecniche di misurazione, monitoraggio e valorizzazione della responsabilità sociale degli impianti sportivi e ad uso delle attività di aggregazione e sport della comunità
  • valorizzare strategie innovative di affermazione dello sport etico
  • organizzare ed attuare programmi didattici finalizzati all’avvio e all’aggiornamento sui temi dell’etica e dello sport
  • costruire e consolidare reti di stakeholder e di partnership strategiche

come specificato nello statuto sociale.

 

L’Associazione è retta dallo statuto che, approvato all’unanimità, segue il presente atto e ne forma parte integrante.

I soci fondatori si danno reciprocamente atto di aver tutti versato la loro quota di sottoscrizione associativa iniziale stabilita in €10(dieci).

In base alle norme statutarie i convenuti, costituendo l’Assemblea Sociale, eleggono, con voto unanime, il Consiglio Direttivo che per il primo mandato risulta cosi costituito:

– il Signor Giorgio Viglino, Presidente;

– il Signor Roberto Ceschina, Vice Presidente;

– la Signora Simona Zamboni, Segretario;

 

Gli eletti dichiarano di accettare le cariche.

 

 

 

T O R I N O, 15.04.2011

 

I SOCI FONDATORI:  

Giorgio Maurizio Viglino

Roberto Ceschina

Simona Zamboni